1979 - Inizio delle registrazioni del 1° LP del Gruppo di Canto Popolare "La Macina" . Il Gruppo ideato da Gastone Petrucci, negli anni successivi fino ad oggi, ha sempre collaborato con Màlleus sia per le registrazioni dei molteplici LP e CD che si sono susseguiti, che per la scelta dei vari musicisti che negli anni, si sono alternati nell'organico del Gruppo.

1984 - Il Gruppo "The Gang" registra lo storico LP "TRIBES' UNION" . Questo lavoro apre alla Band la porta della notorietà e gli permette di divenire con i lavori successivi, un Gruppo di successo nazionale.

1984-1987 - Gruppo di lavoro a Milano con il compositore Roberto Cacciapaglia. Màlleus contribuisce con il suo Computer musicale australiano CMI FAIRLIGHT serie III alla realizzazione di molte musiche degli spot più conosciuti di quegli anni: Alpitour, Pagine Gialle, Boario, Danone, Malerba, Zenith, Diamanti, Y10, Lancia Thema, Kleber, Bertolli, Uliveto. BIC, Kraft, Ferrari, Telefunken, ecc. e l'Inno d'Italia che per 10 anni ha chiuso e aperto le trasmissioni RAI alla mezzanotte e alle sei del mattino.

1987 - Prodotto dall' Etichetta Philology, il duo "Mike Melillo e Massimo Urbani" registra Duets for yardbird.

1988 - Màlleus presenta in prima mondiale il suo lavoro "OPERA I°" al Convegno di Parapsicologia di Camerino (Mc). Cura l'introduzione lo studioso bolognese Prof. Massimo Inardi. Nell'ora successiva alla presentazione dell'Opera, vengono acquistati da tutti i partecipanti al Convegno più di 500 LP.

1988 - L'Artista Piero Cesanelli, futuro Patron della manifestazione Musicultura, registra l'LP "Generazioni improvvisate" .

1989 - Da un'idea di Piero Cesanelli del 1988, Màlleus, Vanni Pierini e lo stesso Cesanelli fondano un' Associazione di cui Màlleus è l'ideatore del nome "MUSICULTURA". La manifestazione prende il via nel 1990 e a tutt'oggi è il più grande Festival della Canzone d'Autore in Italia. Màlleus nei primi anni ha seguito l'aspetto delle registrazioni discografiche e poi successivamente si dedica al controllo della qualità audio, degli spettacoli dal vivo.

1990 - Màlleus dopo aver dedicato a Vangelis il brano "The windov of the time", contenuto nel lato B del suo primo lavoro OPERA I°, in una pausa di registrazione dell'Artista a Roma, si incontra con lui per donargli una copia dell'Opera. Vangelis ascolta con attenzione tutto il lavoro e si congratula con Màlleus per il risultato emotivo che ha ricevuto dall'ascolto, per la particolarità delle composizioni e per la qualità delle registrazioni.

1991-1993-1999 - Gli incontri di Màlleus con S.S. Giovanni Paolo II sono derivati dal particolare lavoro di Amanuense che svolge oltre la Musica. Egli infatti ha preparato gran parte delle pergamene che il Papa ha firmato in ricordo della Sue visite a città italiane.

1992 - Registrazione a Milano dell' LP "Rispetto" di Zucchero Fornaciari, cui Màlleus ha partecipato con il suo Computer FAIRLIGHT serie III fornendo gran parte dei suoni registrati nei brani dell'LP.

1992 - L' Attore Arnoldo Foà registra in studio una produzione del Centro Studi Leopardiano di Recanati dei "Pensieri" di Giacomo Leopardi.

1992 - L'Artista Sergio Endrigo sceglie di registrare presso gli Studi Màlleus il suo CD "Qualcosa di meglio" per la pace e la traquillità avuta fin dal primo contatto. Trova subito un ambiente favorevole per concentrarsi, rilassarsi e per incidere con ottimi risultati la sua voce così particolare.

1993 - Presentazione del CD OPERA TOTALE di Màlleus: il 1° maggio alla Fiera di Torino 14 luglio al Festival INTEATRO di Polverigi (An) - il 7 agosto al Monsano Folk Festival (Monsano-An) - l'11 agosto ai giardini di Jesi (An) - il 22 agosto al Parco di Albacina (An) il 17 settembre al Castello della Rancia a Tolentino (Mc) - il 20 dicembre all' Auditorium Santa Teresa di Recanati (Mc) - il 17 giugno 1994 a Piagge (Ps).

1994 - Registrazioni varie a Roma con Renato Zero.

1996 - In collaborazione con il Comune di Roma, Màlleus realizza all'Acquario Romano, il primo Concerto Audio-Olfattivo della storia della Musica. Per l'importanza e l'innovazione di questo spettacolo, il Comune mette a disposizione dell'Artista questa prestigiosa e storica struttura mai utilizzata prima di allora per accogliere Concerti musicali (vedi dettagli sulla pagina Projects).

1997 - In collaborazione con il Comune di Recanati, Màlleus realizza il 27 dicembre al Policentro 2000 il Concerto Audio-Olfattivo.

1998 - Màlleus realizza il Concerto Audio-Olfattivo in collaborazione con: il Comune di Caldarola (Mc), il 3 luglio al Teatro Comunale - con il Comune di Fabriano (An) il 10 luglio al Cine-Teatro Montini - con il Comune di Trieste, il 20 dicembre al Teatro Miela Bonawentura -

1998 - Prodotto dall' Etichetta Philology, "Chet Baker" accompagnato da Enrico Pieranunzi al piano, Enzo Pietropaoli al Contrabbasso e Fabrizio Sferra alla Batteria (Space Jazz Trio) registra The heart of the ballad che rimane nella storia della musica come suo ultimo lavoro, in quanto 20 giorni dopo l'incisione di questo straordinario capolavoro, Chet morì.

1999 - Registrazione a Milano dell'LP "Generazioni del Cielo" di Roberto Cacciapaglia.

2008 - Conferenza-Concerto di Màlleus a Pieve di Cadore organizzato dall'Università degli Studi di Udine, sulle tecniche di Archiviazione digitale dei suoni e dimostrazione-concerto dell'utilizzo degli stessi.

2008 - La KORG ha scelto gli Studi Màlleus di Recanati per registrare i suoni delle sue tastiere ed in special modo del Pianoforte. l tecnico della Korg Italy, Roberto Marcucci ha registrato personalmente lo strumento con microfoni e tecniche molto sofisticate, permettendo così un risultato da primato ed un suono da tutti riconosciuto come il migliore al mondo.